Bambini e PC: come regolare l’uso del computer

Usare Malwarebytes
MalWare Bytes …e navighi tranquilla
29 settembre 2015
come usare le emoji
Emoji: usare con cautela
17 giugno 2016
Mostra tutto

Bambini e PC: come regolare l’uso del computer

Parental Control e Family Safety Computer

Oggi in “Chiedilo a Nadia” parliamo di utilizzo controllato ed equilibrato del computer e di internet da parte di Bambini e Ragazzi.

Sonia, mamma di 3 ragazzi di cui 2 adolescenti, mi ha mandato una di quelle domande che coinvolgono un po’ tutti i genitori con figli in età scolare o adolescenti.

Ecco la domanda di Sonia:

Come si fa a bloccare il PC in modo tale che i figli che non si auto disciplinano possano avere dei tempi prestabiliti per usare gli strumenti e non abusarne in assenza dei genitori?  –  Sono arrivata a pensare di portarmi via il modem, resta il cell ma dopo un po’ finiranno i giga, ma non mi sembra una soluzione che rispetti anche i figli che si auto disciplinano e che il PC lo usano anche per studiare o fare ricerche sensate.”

Cara Sonia, anche se non me l’hai specificato, dal contesto intuisco che a casa vostra ci sia un solo PC per tutti.

In questo caso la prima semplice cosa che puoi fare è sfruttare gli strumenti interni al sistema per:

  1. creare un utente specifico per ogni membro della famiglia
  2. impostare per ciascuno l’adeguato sistema Family Safety (Parental Control – Controllo Genitori)

Che detto così tutto insieme sembra complicato ma in realtà è cosa facile da fare e puoi farla tranquillamente tu seguendomi nei 2 video-tutorial “Creare un Utente” e “Impostare il Parental Control” che trovi qui sotto.

Come vedrai nei video è possibile fare in modo che ciascun utente del computer sia autorizzato ad usare il PC solo in specifici orari e/o solo per tot ore al giorno (anche magari diverse giorno per giorno)

Questo controllo, già da solo, ti permettere di raggiungere lo scopo, a patto che tu abbia cura di creare un’ottima password per il tuo utente (che sarà l’unico di tipo Amministratore). Password che non dovrà essere lasciata in giro per casa né digitata mentre altri guardano.

E se non sai bene come creare “buone password” puoi dare un’occhiata agli articoli Password, Password …e ancora Password! e  Come creare una Buona password

L’altra cosa che non mi scrivi è quale sistema operativo c’è sul tuo PC. Questo è importante perché la sequenza di mosse da fare cambia un po’ tra una versione e l’altra di Windows e cambia decisamente tra Windows, Mac e Linux.

Qui dunque ti descrivo come procedere se hai Windows Seven o Windows 8.1, che sono al momento i 2 sistemi Microsoft più presenti nelle case italiane. Se hai altro fammelo sapere nei commenti qui sotto o in quelli in YouTube.

 

Avviso Importante.

Quelli che fornisco in questi video sono dei suggerimenti di tipo prettamente tecnico che spesso risultano di aiuto nei casi come quello esposto da Sonia.

Va da sé che tutte le precauzioni che si possono mettere in atto sul PC di casa non possono nulla contro l’eventualità che l’indisciplinato di turno vada a navigare a casa di qualche amico.

Ma questo secondo aspetto esce dalla mia competenza e ne lascio la trattazione alle esperte, cioè tutte le mamme o le educatrici in ascolto che hanno affrontato con successo il problema “controllo dell’uso indiscriminato del PC da parte dei ragazzi” e hanno piacere a dire la loro qui sotto l’articolo, nei commenti!

 

Ed ecco i Video Tutorial

 

Se ti è piaciuto dillo in giro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *