Navigare in internet con la chiavetta

Navigare Protetti – Firefox e l’anti-tracciamento
29 giugno 2012
Chiavette internet e velocità
4 luglio 2012
Mostra tutto

Navigare in internet con la chiavetta

chiavette internetLe chiavette internet sono un’invenzione notevole ed hanno decisamente contribuito a cambiare il modo in cui le persone usano internet!

Prima infatti, per “navigare”, dovevi per forza stare in un posto “al chiuso” con un cavo attaccato al tuo PC o comunque nel raggio di azione del modem senza fili (cosa che avevano solo in pochi!).

Da quando sono arrivate le chiavette Internet, invece, puoi connetterti alla grande rete internet da dovunque ed in qualunque momento.

Cos’è una chiavetta Internet

La chiavetta internet è niente più che un piccolo modem con l’attacco USB

  • ovvero un apparecchio che permette al computer di dialogare con la rete telefonica (MODEM)
  • e che si attacca al computer attraverso quella particolare coppia di “spina e presa” (NB la presa nel computer viene definita “porta”) chiamata USB, che è ormai la coppia spina/presa di gran lunga più diffusa nel mondo informatico.

Com’è fatta una chiavetta Internet

La chiavetta Internet ha, al suo interno:

  1. una scheda SIM (uguale a quella che c’è nel telefonino) che viene utilizzata per stabilire la connessione internet e su cui in genere viene caricato un piano tariffario particolarmente adatto alla navigazione;
  2. un’antenna, come quella che c’è nel telefonino ma meno potente;
  3. un software (programma!) attraverso il quale la scheda SIM si interfaccia (comunica!) con il computer cui viene collegata la chiavetta.

Il bello delle chiavette internet è che ti puoi connettere in internet da dovunque ed in qualunque momento anche se non sei un esperto di computer e telefonia perchè le chiavette internet sono di immediato utilizzo!

Una volta attivato il piano tariffario:

  1. inserisci la chiavetta in una porta USB del tuo computer;
  2. in automatico si apre la finestra del programma di installazione e configurazione della chiavetta (solo la prima volta che la usi! dalla seconda volta si apre solo la finestra per la connessione.);
  3. qualora il programma lo richieda tu dai una serie di OK ed Avanti e …
  4. fine! Pronti per navigare dal divano, dal terrazzo, dal giardino, dal parco, dalla casa al mare o in montagna…

Cosa devi sapere sulle chiavette Internet…

…che chi te le vende non ti dice!!!

Il problema delle chiavette Internet è che, almeno in Italia, non fanno mai davvero quello che i provider telefonici (fornitori della SIM di turno e spesso anche della chiavetta stessa) promettono a grandi lettere nelle loro pubblicità!

Collegarsi “da ogni luogo”

Anzitutto bisogna dire che l’antenna contenuta nella chiavetta è, come già detto, poco potente!
Questo significa che se la stai usando in un ambiente con pareti spesse o con ostacoli tra dove sei e il ricevitore più vicino le “tacche” diminuiscono a vista d’occhio e spesso scompaiono addirittura, impedendoti così di navigare.

Seconda cosa: in Italia la copertura telefonica non è omogenea!

Ci sono zone in cui, per telefonare, devi metterti sotto l’albero di ciliegio tra la 3 e le 5 del pomeriggio oppure salire in cima alla collinetta dietro casa se vuoi chiamare tra le 9 e le 12 del mattino. Se però è nuvoloso è facile che si riescano solo a mandare sms e se nevica …’ranges! (arrangiati!)

E non è una battuta! Sono stata più volte ospite di amici in posti così! …e che pace che c’era senza tutti quei telefonini che squillano in continuazione!!!

Se consideri che per utilizzare decentemente Internet ti serve una connessione potente e stabile, ti è subito chiaro come se vivi in un posto (anche in città!) dove il cellulare ha più spesso 2 tacche che 4, navigare con la chiavetta ti sarà piuttosto difficile.

Collegarsi “in qualsiasi momento”

Appurato che collegarsi “dovunque” è una favola, vediamo cosa ne è del collegarsi “in qualsiasi momento”!

Beh! Non so come dirtelo in modo carino ma sappi che su alcuni siti dedicati si possono trovare informazioni mooooolto interessanti in merito alla stabilità delle connessioni in Italia ed agli orari in cui è più o meno facile connettersi!

Sì perchè non tutti gli orari sono uguali per navigare!

Non lo sono quando si naviga con una connessione via cavo, figuriamoci con una connessione cellulare!

Ci sono gli orari di punta durante i quali scaricare un applicazione da internet con una connessione via chiavetta diventa un’impresa davvero ardua!

Ed in molti casi in quegli orari è arduo già il solo riuscire a stare collegati abbastanza a lungo da scaricare la propria posta (ecco un altro ottimo motivo per evitare di mandare allegati troppo pesanti per mail!!).

E della serie “il brivido della diretta“, sto scrivendo questo articolo connessa con una chiavetta e per fortuna che ho da anni l’abitudine di salvare quello che scrivo quasi ad ogni frase, perchè la connessione, nello spazio di questo articolo è già saltata 3 volte!

Bene! Direi che per un solo articolo ci sono già abbastanza concetti e parole!
Mi fermo qui per ora con un…

CONTINUA nel prossimo articolo

Se ti è piaciuto dillo in giro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *