Com’è fatto un computer – conoscere per scegliere

Come scegliere un computer – cosa c’è sul mercato
15 Febbraio 2010
CPU, Ram, HardDisk – cosa sono?
17 Febbraio 2010
Mostra tutto

Com’è fatto un computer – conoscere per scegliere

Eccomi qua di nuovo per proseguire con questa mini guida alla scelta di un computer.

PREMESSA

Siamo arrivati alla parte in cui diventa necessario introdurre un po’ di quei termini tecnici che tanto ci complicano la vita! Difficile, per chi ascolta/legge, seguire un discorso quando il significato di tre termini su cinque sfugge (cosa peraltro normalissima visto che molti dei termini che incontreremo non sono neppure parole bensì acronimi e di parole inglesi!).
Altrettanto difficile però per chi parla/scrive, fare un discorso che abbia senso sostituendo continuamente i termini tecnici con parole di uso comune!

Quindi ho pensato di fare così (e dimmi come ti sembra!):
ogni volta che incontreremo un termine tecnico od un acronimo ti segnalerò solo pronuncia e traduzione e poi lo collegherò ad un altro articolo in cui spiegherò cos’è ed a cosa serve. Per raggiungere l’articolo di spiegazione ti basterà un clic del mouse (con il tasto sinistro!) sulla parola stessa, riconoscibile come collegamento perchè in grassetto e di colore viola.

Le parti del computer

Bene! Abbiamo visto negli articoli precedenti che ci sono sostanzialmente due tipi di computer: da Tavolo e Portatili.
Ti ricordo che stiamo parlando qui di computer per uso personale, del tipo normalmente usato dalle persone a casa e sul lavoro; questi computer si definiscono “Personal Computer” (PC!) e quel personal li distingue da altre tipologie di computer.

Se hai optato per un portatile hai una certezza: qualsiasi PC portatile comprerai, di qualsiasi marca e modello, sarà comunque sicuramente dotato di computer, tastiera, monitor e touch-pad (pr. tach ped)

Se invece hai deciso di comprare un PC da Tavolo, la primissima cosa che devi verificare è cosa è compreso nell’offerta, se solo il computer o anche alcune periferiche e quali!

Il Computer, infatti, è di per sé l’insieme dei componenti racchiusi nel case (pr cheis – la scatola); mentre tastiera, monitor e mouse (pr mausz) sono invece definite periferiche di sistema, ovvero elementi molto utili ma non indispensabili che possono all’occorrenza venire collegati al computer.

Le periferiche non sono “parte integrante” del computer e pertanto non sono necessariamente comprese nel prezzo.

Troverai in giro offerte che comprendono le tre periferiche; offerte che comprendono il computer con la tastiera e il mouse ma non il monitor; ed offerte che danno il prezzo del solo computer.

Vediamo ora quali sono le componenti fondamentali presenti sia nei PC da tavolo che in quelli portatili e più avanti ti parlerò più approfonditamente di alcune peculiarità e specificità dei portatili sia in versione notebook che netbook.

Un personal computer è composto necessariamente da:

  • CPU
  • RAM
  • scheda madre
  • hard disk
  • scheda video
  • alimentatore
  • case

inoltre è molto probabile che sia dotato anche di:

  • scheda audio
  • lettore CD o DVD ROM oppure masterizzatore CD o DVD
  • scheda di rete

componenti queste non fondamentali, ma solitamente presenti in quanto aggiungono utilissime e spesso irrinunciabili funzionalità al computer.

Ed ora vediamoli uno ad uno. …segue

Se ti è piaciuto dillo in giro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.