Ho deciso! Mi faccio il Blog!

Perchè amo Wordpress
Perchè uso WordPress – tutti i vantaggi
9 Giugno 2014
antivirus per tablet
Ma l’Antivirus serve anche per il Tablet?!
13 Giugno 2014
Mostra tutto

Ho deciso! Mi faccio il Blog!

Creare un sito il tempo e i soldi

Ed eccoci al quarto ed ultimo episodio della saga “Sito/Blog vs Social Media”, quello in cui hai deciso che per la tua attività e per gestire al meglio il tuo Personal Branding, i social media non bastano e ti serve un Blog.

Per gli episodi precedenti, che se sei approdata qui per la prima volta ora ti consiglio di leggere prima di questo, altrimenti si capisce poco e sembra che mi stia solo facendo pubblicità!, puoi fare clic su uno dei punti qui sotto:

  1. perché il Social Media non basta
  2. quando il Social Media non basta
  3. chi l’ha detto che devi scrivere tutto 3 volte

L’articolo di oggi risponde invece ad una perplessità classica e molto diffusa, specie tra chi sta avviando una nuova attività dove si offre un servizio e non prodotti tangibili, come ad esempio coaching, schiatsu, corsi di questo e quello…

“Ok! Avere il proprio sito è meglio!
Solo che per creare il proprio sito/blog ci vogliono tempo e conoscenze, alcune anche un po’ tecniche… e anche per gestirlo dopo…  …e io non ci capisco niente o quasi!
Invece con Facebook entro scrivo e fine!”

Per fare un sito e farlo bene ci vogliono buone conoscenze di web! Questo è innegabile e sacrosanto!

Certo oggi siamo un po’ sommerse anche da pubblicità tipo “fatti il tuo sito in 10 minuti con soli 30€” che tendono a far pensare il contrario!
Ma credere a queste pubblicità è come credere che davvero la crema Somatxxxxx ti faccia andar via la cellulite e con un solo mese di applicazione!

Fare un sito, infatti, non è solo una questione di “metti un po’ di parole ad effetto e di belle immagini in spazi prefissati e poi scegli i colori che vuoi usare da una serie di combinazioni preimpostate”.

Soprattutto oggi, invasi come siamo da virus, spamming, phishing, hacking… (e viva l’italiano!) fare un sito comporta anche conoscere e saper gestire tutta una serie di strumenti che l’utilizzatore del sito non vede ma che sono fondamentali per la sicurezza in tutti i sensi e per il buon funzionamento del blog.

Strumenti che vanno dal backup, al controllo accessi, all’antispam, all’aggiornamento dei plugin (piccoli programmi che si installano all’interno del programma principale e che servono per aggiungere  funzionalità importanti od utili al tuo blog)

Poi, per poterci fare Personal Branding, il blog devi collegarlo ai Social, alle statistiche, alla newsletter, al raccogli indirizzi mail per formare la tua lista di Fan…

E se per finire vuoi anche fare un po’ di sana personalizzazione a livello di grafica ed impaginazione facile che gli strumenti (i tools) messi a disposizione dalla piattaforma “fai tutto in 30 minuti” non bastino e ti tocchi saperne un po’ anche di cose strane come html, css, php… brr!

Ciò non toglie che il sito ti serva e che affidarti solo al social di turno alla fin fine ti si rivolterà contro! (ricordi l’articolo “perché Facebook non basta?!”)

Quindi in fondo il dubbio amletico oggi non è tanto “faccio o non faccio il blog?” bensì “faccio il blog da me o me lo faccio fare da qualcuno?

Che poi si traduce in:

“Investo tempo ed energia e risparmio soldi” o
“Investo soldi e risparmio tempo ed energia e mal di testa…”

ovviamente è una scelta che puoi fare solo tu. Ma è importante che tu sia consapevole del fatto che ogni ora che investi nel capire come si fa una certa cosa è un’ora in cui non lavori (o non dormi o non mangi o non vivi… con pessime conseguenze sulla qualità del tuo lavoro!)

E per esser sincera, personalmente, da persona che i siti li sa fare e li fa, ti dico che il giorno in cui mi ritirerò dal mondo dei bit per dedicarmi ad altro, il sito me lo farò fare da webmaster di fiducia; così mentre lei si arrabatterà tra html, css cambiamenti nei codici e compagnia a briscola, io mi dedicherò con calma e serenità a quel “un sacco di cose importanti” di cui ci si deve occupare per far partire o ri-partire la propria attività.

Si ma… quanto mi costa?

Ed ecco lo scoglio principale, il vero motivo per cui tante persone stanno solo sui Social media o tentano di farsi il sito da sé pur non avendo abbastanza conoscenza del web per farlo.

La domanda “quanto mi costa un sito” è in genere la prima che viene fatta a chi i siti li fa. E la unica vera risposta sensata a questa domanda è “dipende”!

Le variabili per definire il prezzo sono molte e di tutto questo te ne parlerò in altro articolo, ma farsi fare un sito può essere molto costoso e se sei “una come noi” che ci siamo create un’attività in proprio dal nulla confidando quasi solo sulle nostre forze… di soldi da investire, soprattutto all’inizio, ne avrai forse pochi!

Quello che voglio dirti ora, a chiusura di questo articolo, è che tra il fare tutto tu ed il far fare tutto ad altri c’è una via di mezzo, che è poi quella che propongo nelle mie pagine “Siti & Blog”.

Se quello che ti serve è un blog, per farti conoscere e presentare ai tuoi clienti te ed i tuoi servizi, che sia semplice ma nel contempo prestante e sicuro e facilmente gestibile, puoi cavartela in poco tempo e con una spesa decisamente modesta.

Ho deciso di propormi ufficialmente come creatrice di siti, perché conosco bene il web e nel contempo conosco bene, per esperienza direttissima!, anche tutte le difficoltà e le perplessità che si hanno ad inizio attività e so, sempre per esperienza direttissima, come sia importante e rasserenante  il poter fare affidamento su qualcuno che conosce le risposte alle tue domande (relative al web!) e ti risponde in tempo reale.

Ho deciso di propormi ufficialmente come creatrice di siti, perché ho trovato una formula che mi permette di offrirti un buon prodotto a prezzi molto contenuti (qui trovi il perché) e che ti permette di essere indipendente nella gestione (prossimamente su questi schermi: pacchetto “te lo faccio e te lo spiego!”)

Se ti è piaciuto dillo in giro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.