Tra Paranoia e Stupidità

L’ho fatto con Canva
20 Giugno 2014
password
Password, password e ancora password!
9 Luglio 2014

Tempo di pulizie e riordini da queste parti!

E riordinando l’archivio delle “cose di lavoro” mi ritrovo per le mani una stampa del lontano 2003 intitolata PARANOIA.

E visto che il titolo mi incuriosisce e non ricordo assolutamente cosa sia mi metto a leggerla.

Si tratta di un articolo dove l’autore (di cui citerei volentieri il nome se lo sapessi!) fornisce tutta una serie di strumenti per proteggere i dati inseriti nel proprio computer (nel 2003 i tablet non c’erano!) da malintenzionati di ogni genere che operino in loco, ovvero sedendosi alla tua scrivania, o da remoto.

Un articolo ben fatto, non c’è che dire, che non tralascia davvero nulla e ti spiega non solo come cancellare la cronologia o far funzionare un anti-spyware, ma che arriva addirittura a spiegare come e con cosa proteggerti anche da possibili improvvisate del KAOS o del CONTROL (come mi piaceva Get Smart!!!) cancellando i tuoi dati riservati a ben 3 livelli di profondità…

Insomma, per dirla in breve, un articolo assolutamente per paranoici e quindi perfettamente degno del suo titolo.

Non linko l’articolo perchè oltre e non sapere chi l’ha scritto non so neanche più dove l’ho preso (ma se l’autore si riconosce si faccia vivo!) ed anche perchè, come detto, è del 2003, quindi troppo vecchio perchè i tools ed i software citati possano essere d’aiuto.

Ne parlo perchè mi da lo spunto per evidenziare come oggi, nel bel mezzo dell’era del tutto connesso a tutto e possibilmente 24/7/365 come si usa scrivere ultimamente, oggi nel tempo in cui come mai prima ci sarebbe bisogno di “proteggere e proteggersi”, la maggior parte delle persone si muovano in senso diametralmente opposto alla paranoia, rasentando la stupidità!

Eh Sì! Ho proprio detto Stupidità perchè mettere la propria vita a disposizione di chiunque passi per la rete, vista la quantità di modi e strumenti che ci sono per evitarlo, non è semplicemente incauto è proprio stupido!

E se oltre alla nostra vita mettiamo a disposizione anche quella di amici e parenti ed in particolare di quelli “bambini”, è stupido all’ennesima potenza.

E spero sia chiaro che l’aggettivo si riferisce non a te che leggi ma al fatto in sè di non-proteggersi, una non-azione che spesso deriva dalla semplice non-conoscenza dei motivi per cui va fatto e dei modi in cui si può fare.

Quindi NIENTE PARANOIA please ma anche
NIENTE STUPIDITA’ GRATUITA!

Se sei una persona che passa le sue giornate saltando dal PC dell’ufficio, al portatile di casa, al tablet, allo smartcoso …e su tutti i tuoi ammenicoli elettronici leggi la posta, tieni la rubrica, usi Facebook o quel che è,ti colleghi al conto in banca e al tuo negozio on-line preferito e conservi chilate di foto di te, magari in bikini, dei tuoi parenti e di tutti i bimbi della compagnia… è proprio il caso che inizi a prendere un po’ di precauzioni!

Come?!

Intanto puoi cominciare con l’installazione di un buon antivirus anche su tablet e telefonino e poi vai di password ben pensate e di “sempre connessa non serve” ovvero :quando hai finito di giocare con facebook fai LogOut!

…e se vuoi seguirmi in questo blog e soprattutto, fammi domande ad hoc, un po’ per volta costruiamo insieme una bella compagine di articoli sulla sicurezza che siano davvero utili!

Se ti è piaciuto dillo in giro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.